TOP
Italia
Chi siamo

Riciclo chimico dei rifiuti in plastica 

Dai rifiuti in plastica a nuovi prodotti chimici

Le materie plastiche offrono dei comprovati vantaggi nella loro fase di utilizzo, ad esempio per la conservazione degli alimenti, la realizzazione di veicoli leggeri e l’isolamento degli edifici. Ma i rifiuti in plastica, in particolare la plastica nel contesto dell’inquinamento dei mari, sono percepiti come una delle maggiori sfide globali. Si fa anche sempre di più sentire da una parte la pressione normativa per quanto riguarda le quote di riciclaggio e la riciclabilità e dall’altra è più forte l’impegno da parte dei nostri clienti per l’aumento della percentuale di materiale riciclato nei prodotti offerti.
Affrontare queste sfide richiede innovazione e uno sforzo congiunto globale lungo tutta la catena del valore. Contribuiremo ad affrontare questo tema.

Poiché il riciclaggio meccanico è limitato da un incremento dei residui presenti nel materiale a ogni ciclo, un team interdisciplinare di BASF ha raccolto questa sfida e ha studiato il progetto ChemCycling.
Con il riciclo chimico, le risorse fossili destinate alla produzione chimica possono essere sostituite con materiale riciclato proveniente dai rifiuti in plastica. Come funziona? I rifiuti in plastica saranno trasformati in materia prima tramite processi termochimici. Questa materia prima può essere inserita nella produzione Verbund in modo da creare nuovi prodotti chimici con eccellenti prestazioni ricavati, appunto, da rifiuti di plastica riciclati. 

Aiutiamo il mercato a rendere riciclabili materiali che finora non potevano essere riciclati – per esempio materiali multistrato o plastica contenente residui. Questo contribuisce al raggiungimento in modo efficiente degli obiettivi di riciclaggio. Il riciclo chimico può contribuire a ridurre la parte di rifiuti di plastica che va a finire in discarica o negli inceneritori. Il riciclo termochimico deve però essere accettato come forma di riciclaggio dal mercato e dal legislatore. Restano molte questioni aperte per quanto riguarda la tecnologia e gli aspetti economici e normativi. Cerchiamo di coinvolgere da vicino ogni parte interessata per superare queste sfide.

Con l’analisi di eco-efficienza facciamo sì che questo approccio innovativo crei valore per l’ambiente. Il riciclo chimico rappresenta inoltre un’entusiasmante opportunità di business per noi e i nostri clienti, poiché i prodotti che si ottengono hanno una qualità pari a quella dei prodotti ricavati da materie prime fossili. Stiamo attualmente collaborando con i clienti per la produzione dei primi prototipi contenenti materiali riciclati chimicamente.