29 maggio 2020
Italia
News e comunicati

Cosmetici naturali: BASF è il maggior fornitore di materie prime

  • Sono ben 145 gli ingredienti cosmetici BASF in tutto il mondo approvati Cosmos
  • Per la prima volta, ben cinque principi attivi BASF ottengono lo standard di certificazione “Cosmos Organic”
  • 150 ingredienti BASF sono giudicati adatti per formulazioni cosmetiche secondo EU-Ecolabel mentre circa 200 soddisfano i requisiti di Nordic Ecolabel


Ludwigshafen, maggio 2020. Per la prima volta, ben cinque ingredienti attivi BASF per cosmetici e prodotti per la cura del corpo hanno ottenuto la certificazione di prodotto biologico, secondo lo standard Cosmos Organic. Tra questi, principi attivi come Dulcemin®, ricavato dalla farina di semi di mandorle dolci, Lipofructyl®, a base di olio di Argan, ed Elestan®: un ingrediente per la cura della pelle estratto dalle foglie dell'albero di Manilkara, dell'Africa occidentale.

BASF è il maggior fornitore di materie prime per prodotti naturali e biologici conformi a COSMOS  (il principale standard internazionale per i prodotti cosmetici): a livello mondiale, sono ben 145 i prodotti ad aver ricevuto l'approvazione, in Europa 120.

"Ai produttori di cosmetici interessati a ricevere la certificazione COSMOS dei propri prodotti non sfuggirà come BASF offra già la più vasta gamma di ingredienti sul mercato - dalle materie prime, come tensioattivi ed emollienti, agli additivi per la cura della pelle passando per i principi attivi", afferma Ute Griesbach, Marketing Manager Personal Care Europe.

Lo standard COSMOS (COSMetic Organic Standard) distingue tra cosmetici naturali (Cosmos-natural) e cosmetici biologici (Cosmos-organic) stabilendo i rispettivi requisiti per ogni certificazione. Gli ingredienti utilizzati nei prodotti cosmetici sono divisi in cinque categorie, per ognuna delle quali sono specificati i requisiti necessari.

Con un totale di 92 soluzioni, BASF offre una notevole quantità e varietà di prodotti approvati nella categoria "ingredienti vegetali sottoposti a procedimento chimico" come, ad esempio, materie prime da fonti rinnovabili. Altri 24 ingredienti registrati per i prodotti cosmetici contengono componenti trattati sia chimicamente che fisicamente, mentre otto prodotti sono costituiti da ingredienti trattati solo fisicamente.

Ben 150 ingredienti del portafoglio prodotti BASF Personal Care risultano, inoltre, adatti alla produzione di cosmetici contrassegnabili con il marchio Ecolabel UE mentre sono 200 gli ingredienti che soddisfano i requisiti della Nordic Ecolabel.

Informazioni sulla divisione Care Chemicals di BASF

La divisione Care Chemicals di BASF offre una vasta gamma di ingredienti per la cura della persona, la cura della casa, la pulizia industriale e istituzionale e le applicazioni tecniche. Siamo un fornitore leader a livello mondiale per l'industria cosmetica e per l'industria dei detergenti e dei detersivi e supportiamo i nostri clienti con prodotti, soluzioni e concetti innovativi e sostenibili. Il portafoglio di prodotti ad alte prestazioni della nostra divisione comprende, tra gli altri, tensioattivi, emulsionanti, polimeri, emollienti, agenti chelanti, ingredienti attivi cosmetici e filtri UV. Abbiamo siti di produzione e sviluppo in tutte le regioni e stiamo espandendo la nostra presenza nei mercati emergenti. Ulteriori informazioni sono disponibili online sul sito www.care-chemicals.basf.com.

Informazioni su BASF

In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Coniughiamo il successo economico con la tutela dell'ambiente e la responsabilità sociale. Gli oltre 117.000 dipendenti del Gruppo BASF lavorano per contribuire al successo dei nostri clienti in quasi tutti i settori e in quasi tutti i paesi del mondo. Il nostro portafoglio è organizzato in sei segmenti: Chemicals, Materials, Industrial Solutions, Surface Technologies, Nutrition & Care e Agricultural Solutions. Nel 2019 BASF ha generato un fatturato di 59 miliardi di euro. Le azioni di BASF sono quotate alla borsa di Francoforte (BAS) e come American Depositary Receipts (BASFY) negli Stati Uniti. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito  www.basf.com.

Manuela Pirovano
Manuela Pirovano
Corporate Communications Manager Italy
Ultimo aggiornamento 29 maggio 2020