14 luglio 2020
Italia
News e comunicati

BASF porta nel mondo digitale i rivestimenti per il mondo auto

  • Quattro modelli AUVOTs che rispecchiano diverse tipologie di automobile
  • Forme appositamente progettate per mettere in risalto le specifiche proprietà dei colori
  • Lo strumento digitale supporta gli OEM nella visualizzazione dell’effetto dei colori su grandi superfici con diverse geometrie

 

Quando si parla di sviluppo e produzione di nuove tonalità colore, i rivestimenti per il settore auto rappresentano la disciplina principe. Per ricavare una suggestione realistica circa le tonalità di colore, gli effetti e le superfici sul veicolo fin dalle fasi preliminari, i progettisti della divisione operativa Coatings (EC) hanno messo a punto dei modelli auto virtuali.

I cosiddetti AUVOT (Automotive Vehicles of Trends) rappresentano una fase importante nel campo della digitalizzazione. Grazie a forme uniche e specifiche, i vari modelli riproducono con esattezza l’interazione fra colore e geometria supportando in questo modo le case automobilistiche nella valutazione dei rivestimenti auto per i modelli in produzione.

BASF sta per introdurre quattro diversi modelli AUVOT che rappresentano i diversi segmenti del mercato auto, dalle vetture compatte fino ai SUV. Tutti i modelli presentano caratteristiche particolari dei veicoli in grado di mettere in risalto ad esempio gli effetti della luce sui bordi, ma anche un effetto flop pronunciato o una variazione di colore dai toni chiari ai toni scuri. Su una delle due fiancate sono riportati gli elementi tipici di qualsiasi veicolo, mentre la seconda fiancata propone forme irreali e insolite. Questo permette di evidenziare le potenzialità delle vernici per il settore auto in maniera estrema e offre interessanti analisi sul comportamento di qualsiasi tono di colore.

Visualizzare e mostrare tutti gli elementi di maggiore rilievo per i rivestimenti auto, dal colore fino agli effetti e alle superfici, è un’operazione complessa già nel mondo reale che richiede una conoscenza approfondita. Tradurre tutto questo nel mondo virtuale e creare un ponte fra le due realtà apre un campo completamente nuovo. La nostra missione era riprodurre l’effetto di un rivestimento in maniera tecnicamente corretta e realistica, e allo stesso tempo offrire una riproduzione convincente di un concept colore su una forma specifica” ha commentato Florina Trost (ECO/MD), Senior Designer Automotive Coatings Solutions EMEA.

I modelli potranno aiutare i progettisti del settore auto e gli specialisti dei rivestimenti BASF a velocizzare e ottimizzare tutto il processo di progettazione colore in quanto in questo modo i clienti non dovranno più affidarsi esclusivamente a campioni reali da dover rivestire e inviare. La versione digitale di un concept colore potrà essere utilizzata anche come il punto di partenza per ulteriori valutazioni con i progettisti BASF.

Informazioni su BASF

In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Uniamo al successo economico la tutela dell’ambiente e la responsabilità sociale. Più di 117.000 collaboratori del Gruppo lavorano per contribuire al successo dei clienti, in quasi tutti i settori industriali e Paesi del mondo. Il nostro portafoglio prodotti è organizzato in sei segmenti: Chemicals, Materials, Industrial Solutions, Surface Technologies, Nutrition & Care e Agricultural Solutions. Nel 2019 BASF ha generato vendite per 59 miliardi di euro. BASF è quotata nella Borsa di Francoforte (BAS) e come American Depositary Receipts negli Stati Uniti (BASFY). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.basf.com.

Manuela Pirovano
Manuela Pirovano
Corporate Communications Manager Italy
Ultimo aggiornamento 14 luglio 2020