Italia
Chi siamo

Raccogliere acqua dall'atmosfera 

La torre inventata dal progettista italiano Arturo Vittori può raccogliere in media da 50 a 100 litri di acqua potabile al giorno. Alta circa 10 metri e realizzata con giunchi intrecciati, questa delicata struttura raccoglie la pioggia, la condensa della nebbia e la rugiada dall’aria. Come funziona? Il vapore acqueo presente nell’aria si condensa e le goccioline sono raccolte su una rete fine realizzata in bioplastica e fissata all’interno del guscio intrecciato della torre. L’acqua raccolta gocciola verso il basso, scorre attraverso un filtro e finisce quindi in un serbatoio d’acqua da 3.000 litri. L’impianto Warka Water ha un costo unico di circa $1.000. Dal mese di maggio del 2015 un prototipo viene testato in Etiopia e la produzione in serie dovrebbe cominciare come previsto nel 2019. Solo un terzo della popolazione dell’Etiopia ha oggi accesso ad acqua potabile pulita.

Per scoprire di più, visita:

Articoli correlati

Close-up of female students at Shri Venkataramana Higher Primary School

Children are the agents of change

Bird's eye view of Kuroyon Dam in Kurobe

A world of water

Adult with a child at a shore with a bridge

Charting new waters

Peepoo bag

Better hygiene thanks to Peepoo