Italia
Chi siamo

Luce dall'acqua salata 

Portare la luce nelle capanne e nelle case delle Filippine con l’acqua salata è un’idea sviluppata da Aisa e Raphael Mijeno e dalla loro startup in Asia SALt.

L’obiettivo è quello di sostituire le lampade a kerosene, che sono pericolose per la salute e l’ambiente. Nella loro lampada l’elettricità è generata da una batteria che utilizza l’acqua e il sale. Con ogni pieno di acqua salata la lampada ha energia sufficiente per funzionare per otto ore al giorno per sei mesi e può anche ricaricare un telefono cellulare. Dopodiché la batteria degli inventori filippini deve essere ricaricata. Nelle aree costiere si può fare semplicemente con acqua marina. La produzione in serie è partita da poco.

Per scoprire di più, visita:

Woman with solar-powered water distiller

Quenching thirst with saltwater

Light construction with a bottle

Liters of light

Metal solar tree

Efficient solar tree

Enlightenment through gravity